Supersport: Mathew Scholtz resta con Honda PTR

25 ottobre 2012 

Pubblicato in Supersport, World Superbikes


Tra i tanti piloti sudafricani del Mondiale Supersport, quest’anno si è fatto notare il 20enne nativo di Durban Mathew Scholtz, prodotto della Red Bull MotoGP Rookies Cup (una vittoria all’attivo nel 2008, 3° in campionato nel 2010 nonostante 2 round di assenza per infortunio), all’esordio nel WSS con soltanto una stagione tra le 600cc 4 tempi all’attivo nel CEV Moto2 2011 con una PromoHarris del team Promoracing (6° assoluto all’esordio con una 600cc 4 tempi).

Scholtz, nonostante qualche battuta d’arresto di troppo (ben 7 ritiri su 13 gare), è riuscito a concludere questo suo primo anno nel Mondiale Supersport in crescendo, testimoniato dal settimo posto conseguito nell’ultimo round andato in scena a Magny-Cours ad inizio ottobre.

Con questa stagione di “rodaggio”, nel 2013 Scholtz conta di migliorare il proprio bottino tanto da trovare con largo anticipo l’intesa con PTR (acronimo di Performance Technical Racing) per l’anno prossimo.

Il giovane pilota sudafricano, che ha difeso in questa stagione i colori di Bogdanka PTR Honda, è per il momento l’unico pilota riconfermato da PTR per il 2013. Così come quest’anno la compagine di Simon Buckmaster dovrebbe schierare non meno di 5-6 piloti (se non più..) tutti rigorosamente in sella a delle Honda CBR 600RR.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Supersport: Miguel Praia presente anche a Magny Cours

28 settembre 2012 

Pubblicato in Supersport, World Superbikes


Al via del round di casa all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão in qualità di wild card con una Honda CBR 600RR preparata da Ten Kate e patrocinata da Honda Portugal, Miguel Praia, pilota portoghese “veterano” del Mondiale Supersport (77 gare disputate dal 2006 ad oggi), sarà presente anche nell’atto conclusivo della stagione 2012 a Magny Cours.

Praia questa volta, così come accaduto al Nurburgring, correrà con il team Bogdanka PTR Honda in sostituzione di Pawel Szkopek.

Al ‘Ring il pilota portoghese aveva concluso in 16esima posizione, mentre a Portimao non è andato oltre il 17esimo posto finale.

Va ricordato che quest’anno Miguel Praia non ha potuto prender parte al Mondiale Supersport a seguito del ritiro di Parkalgar, strettamente legata all’Autodromo di Portimao.

Supersport: Honda ad un passo dalle 90 vittorie nel mondiale

12 luglio 2012 

Pubblicato in Supersport, World Superbikes


Con il successo al MotorLand Aragon Sam Lowes non soltanto si è rifatto sotto nella corsa al titolo iridato 2012, ma ha regalato alla Honda l’89esima vittoria nel Mondiale Supersport.

“Regina” della categoria degli anni Duemila con otto titoli costruttori consecutivi dal 2003 al 2010, la casa dell’Ala dorata è così vicina alla 90esima vittoria nella serie riservata alle sportive di media cilindrata, staccando Yamaha (ferma a 54), Suzuki (16) e Kawasaki (13).

Per quanto concerne la graduatoria marche, con l’affermazione di Alcaniz la Honda è tornata al comando della classifica a quota 156 punti, 5 lunghezze di vantaggio rispetto alla Kawasaki.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Supersport: gara test a Silverstone per Lowes e Cluzel

15 giugno 2012 

Pubblicato in Supersport, World Superbikes


Archiviata la prova di Misano Adriatico del Mondiale Supersport, Sam Lowes (Bogdanka PTR Honda) e Jules Cluzel (PTR Honda) non resteranno liberi da impegni il prossimo fine settimane, tornando in sella alle Honda CBR 600RR preparate dal Performance Technical Racing in occasione della “Silverstone 200″, evento organizzato da MSVR (promoter del British Superbike) nell’ambito dell’Hertz British Grand Prix del Motomondiale.

I due protagonisti del World Supersport si confronteranno in una doppia-gara che presenterà al via protagonisti del BSB (su tutti Shane Byrne e Stuart Easton, portacolori di PBM Kawasaki) con l’unico obiettivo di acquisire riferimenti importanti in vista della tappa del mondiale Supersport in agenda il prossimo 5 agosto.

Per noi sarà un’occasione unica per prepararci al round di Silverstone“, ha ammesso Simon Buckmaster, titolare di Performance Technical Racing. “Per quanto concerne le due gare, il nostro obiettivo è comprensibilmente di lottare ai vertici della classe 600cc e, possibilmente, nella top-10 assoluta.

Per Jules Cluzel e Sam Lowes è stato possibile prender parte a questo evento avendo designato ad inizio stagione Silverstone come unico “test track” per i team Bogdanka PTR Honda e PTR Honda.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Supersport: la Honda verso il traguardo delle 90 vittorie

15 maggio 2012 

Pubblicato in Supersport, World Superbikes


Con il successo in casa di Sam Lowes (Bogdanka PTR Honda) a Donington Park, la Honda ha conseguito l’88esima vittoria nella categoria, avvicinando il traguardo delle 90 affermazione nella serie riservata alle sportive di media cilindrata.

Al comando di questa speciale classifica (staccatissime Yamaha e Suzuki rispettivamente a 54 e 16 vittorie), la Honda può così raggiungere un traguardo importante nel WSS dove vanta già 8 titoli costruttori all’attivo.

Grazie alla pole conseguita sabato da Jules Cluzel (PTR Honda), la casa dell’ala dorata ha già raggiunto quota 85 poles, seguita in questa graduatoria da Yamaha (47) e Ducati (19).

Supersport: prima vittoria in carriera per Sam Lowes

14 maggio 2012 

Pubblicato in Supersport, World Superbikes


Alla 23esima presenza nel mondiale Supersport, dopo aver sfiorato questo traguardo in almeno 7 distinte occasioni nell’ultimo biennio, finalmente Sam Lowes si è aggiudicato la prima vittoria in carriera nella serie iridata portando il team Bogdanka PTR Honda al trionfo sul tracciato di casa di Donington Park. Campione British Supersport 2010, protagonista lo scorso anno alla prima stagione completa nel WSS sempre con una Honda CBR 600RR preparata dal Performance Technical Racing, il talentuoso pilota di Lincoln è stato autore di una gara esente da errori, sufficiente per celebrare una preziosa vittoria che lo colloca al secondo posto in campionato a soli 5 punti dal leader Kenan Sofuoglu.

Non è stato un week-end facile“, ammette Sam Lowes, debilitato da problema intestinale, ma non solo. “Ieri sono caduto nelle qualifiche e ho rimediato una lesione ad un dito, ma per fortuna la moto non ha dato problemi e sono stato in grado di correre nel miglior modo possibile in gara.

Ho cercato di tenere alto il livello di concentrazione e, una volta preso il comando, ho gestito la situazione. Guardavo giro dopo giro la tabella di segnalazione dal muretto box per vedere il vantaggio sugli inseguitori, nel finale sono anche riuscito a guadagnare qualcosina che ha messo al sicuro questa vittoria.

Sono davvero molto felice, è fantastico vincere la mia prima gara proprio sul circuito di casa. Adesso sono a contatto con la leadership di campionato, in più c’è 1 mese di sosta prima di presentarmi al meglio per il prossimo round di Misano Adriatico.

Supersport: Szkopek KO, ad Assen corre PJ Jacobsen

12 aprile 2012 

Pubblicato in Supersport, World Superbikes


A seguito di una caduta nel corso della seconda sessione di prove del mondiale Supersport ad Imola, l’esperto pilota polacco Pawel Szkopek del team Bogdanka PTR Honda ha rimediato la frattura di tibia e perone della gamba destra. Prontamente operato presso l’Ospedale di Imola dal Dottor Guglielmo Vincenzi, per “Pole” si prospetta almeno 1 mese di stop, tanto che ad Assen Igor Piascecki, titolare di Bogdanka Racing, ha deciso di ingaggiare un sostituto.

Si tratta di PJ Jacobsen, originariamente designato per correre nel Mondiale Supersport proprio con PTR Honda, salvo rompere consensualmente l’accordo alla vigilia della trasferta di Phillip Island dopo soltanto un test all’attivo ad Almeria.

Il 19enne americano, dai trascorsi nel CEV e mondiale 125 GP con il team Aspar e diversi successi nell’AMA Flat Track, sostituirà così Pawel Szkopek nel prossimo round del World Supersport al TT Circuit Van Drenthe di Assen, con l’auspicio di proseguire questa avventura anche nelle successive prove del calendario iridato.

Sono davvero felice di correre nel Mondiale Supersport, anche se mi spiace per Pawel“, afferma Patrick “PJ” Jacobsen. “Per quanto mi riguarda, in queste settimane mi sono allenato bene, pronto per ricevere la giusta telefonata per tornare in sella. Non ho mai gareggiato nel Mondiale Supersport, ma lo scorso mese di gennaio ho avuto modo di provare la PTR Honda in Spagna. Cercherò di scoprire il più in fretta possibile il disegno del circuito di Assen, il mio obiettivo è di far bene: correrò senza pressioni, ma con tanta voglia di portare in alto i colori di Bogdanka Honda PTR.

Concluso l’accordo con PTR Honda, prima di ricevere questa chiamata da Bogdanka Racing PJ Jacobsen si era già attivato per correre in madrepatria, provando una Honda CBR 1000RR per l’American Superbike senza tuttavia scartare l’ipotesi di correre nella Daytona SportBike, classe dove ha ben figurato lo scorso anno con una Ducati 848 EVO di Fast by Ferracci.

Supersport: doppia frattura per Pawel Szkopek ad Imola

6 aprile 2012 

Pubblicato in Supersport, World Superbikes


Nel corso del secondo turno di prove libere del Mondiale Supersport ad Imola Pawel Szkopek, esperto pilota polacco iscritto dal team Bogdanka PTR Honda, a seguito di una caduta ha rimediato la frattura di tibia e perone della gamba destra.

Prontamente operato presso l’Ospedale di Imola dal Dottor Guglielmo Vincenzi, dopo 5 ore di intervento Szkopek si è mostrato di buon umore, tanto da sperare in un ritorno in pista già per il prossimo appuntamento del calendario iridato al TT Circuit Van Drenthe di Assen.

Dopo l’intervento mi sento meglio. Di fatto è lo stesso infortunio di Valentino Rossi rimediato 2 anni fa al Mugello. Per diversi giorni resterò qui in Ospedale, poi potrò iniziare la riabilitazione. I medici italiani sono davvero fantastici, ringrazio tutti perchè mi consentiranno di tornare quanto prima in sella“.

Con Pawel Szkopek KO, Igor Piascecki, titolare di Bogdanka Racing, ha deciso di affidare la sua Honda CBR 600RR nei test post-gara ad Imola al giovane 20enne Adrian Pasek, atteso quest’anno al via dell’European Junior Cup, ma sostituto per ogni necessità del team Bogdanka.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Pagina Successiva »