Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Superstock 600 Aragon Qualifiche: pole per Marco Faccani

12 aprile 2014 

Pubblicato in Superstock, World Superbikes

Marco Faccani in pole
Il 2014 dell’Europeo Superstock 600 inizia così come si era conclusa la stagione 2013: con gli italiani grandi protagonisti. Promossi tra Moto2 e Supersport Franco Morbidelli, Alessandro Nocco e Christian Gamarino, al Motorland Aragón di Alcañiz la serie riservata ai giovani talenti del motociclismo internazionale under-22 presenta in pole position Marco Faccani, fortemente voluto dal San Carlo Team Italia della Federazione Motociclistica Italiana dopo una più che positiva stagione nel CIV Supersport. Prossimo a compiere 20 anni, il ravennate nel turno unico di prove ufficiali ha dato prova del proprio valore in sella alla Kawasaki Ninja ZX-6R #5 (omaggio al compianto Doriano Romboni) preparata dal Puccetti Racing: 2’04″951, primo ed unico a scendere sotto il muro del 2’05″.

Grande prestazione per “Facco” che scatterà dalla pole questo pomeriggio nella gara in programma alle 17:50, per un turno di qualifiche che ha proposto ai vertici anche l’altro alfiere del San Carlo Team Italia (e Campione CIV Superstock 600 in carica) Andrea Tucci, 5° arrivando ad un soffio dalla prima fila che premia Niki Tuuli (2° con la Yamaha R6 del Kallio Racing) ed uno dei candidati al titolo quale il belga Gauthier Duwelz, passato da Yamaha a Kawasaki.

Sempre a proposito dei notri portabandiera, Federico Caricasulo, leader del CIV Supersport (1° e 2° nelle due gare dello scorso weekend al Mugello), è 6° con la Honda CBR 600RR del Team Evan Bros nonostante una scivolata all’avvio della sessione, seguito nell’ordine da Luca Salvadori (7°, Kawasaki Team 10 Lap Racing) e Stefano Casalotti (Yamaha VFT Racing, 8°). Gli altri italiani? Caruso è buon 12° a precedere Manfredi e Canducci, De Gruttola 19°, Rinaldi 24°, Gobbi 25°, Giorgianni 27°, Giacomini 30° e Lagonigro 32° preceduti da Rebecca Bianchi, 29° con la Kawasaki del Bike Service Racing Team. Alle 17:50 il via della gara.

Superstock 600 Aragon Prove 2: Tessels a sorpresa

11 aprile 2014 

Pubblicato in Superstock, World Superbikes

Wayne Tessels comanda ad Aragon
Al Motorland Aragón di Alcañiz prende il via la stagione 2014 dell’Europeo Superstock 600. La serie riservata ai giovani talenti under-22 ha proposto diverse sorprese nelle prime prove del venerdì con l’olandese Wayne Tessels, al secondo anno nell’Europeo con la Suzuki GSX-R 600 schierata dal proprio Wayne Racing Team, in 2’06″459 ha staccato il miglior riferimento cronometrico lasciando a 23/1000 il finlandese Niki Tuuli, protagonista di una scivolata sul finale della sessione. Secondo consuetudine nella STK600, la “classifica corta” presenta tanti italiani attesi protagonisti: Federico Caricasulo, vincitore nel CIV Supersport al Mugello in Gara 1, è terzo assoluto con la Honda CBR 600RR del team Evan Bros a precedere la coppia del San Carlo Team Italia formata da Marco Faccani (il più veloce nella mattinata) e Andrea Tucci, rispettivamente 4° e 5° nella seconda sessione.

Scorrendo la classifica Luca Salvadori è 6° con la Kawasaki ZX-6R del Team 10 Lap Racing a precedere Michael Canducci (Kawasaki Bike Service Racing Team), fuori dalla top-10 Stefano Casalotti (11°), Caruso (12°), Manfredi (13°) e Rinaldi (14°), più distanziati Gobbi (19°), De Gruttola (23°), Giorgianni (27°), Giacomini (29°) e Lagonigro (31°) mentre Rebecca Bianchi, all’esordio con una delle tre Kawasaki schierate dal Bike Service Racing Team, è 24°.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Superstock 600: l’entry list 2014 con 35 piloti al via

18 marzo 2014 

Pubblicato in Superstock, World Superbikes


A due settimane dall’esordio stagionale del 12 aprile prossimo al Motorland Aragón di Alcañiz, FIM Europe ha svelato l’entry list dell’Europeo Superstock 600 2014. Archiviato un trionfale 2013 con la “tripletta” italiana grazie a Franco Morbidelli, Alessandro Nocco e Christian Gamarino ai primi tre posti della classifica, il movimento motociclistico tricolore punterà a ripetersi e confermare l’Italia quale nazione “Regina” della categoria.

Dei 35 piloti iscritti in rappresentanza di 14 differenzi nazioni, ben 16 sono italiani: la coppia del San Carlo Team Italia formata da Marco Faccani (rivelazione del CIV Supersport 2013) e Andrea Tucci (Campione italiano in carica), Kevin Manfredi (Racedays Honda), con il Bike Service Racing Team su Kawasaki Michael Canducci, Riccardo Caruso e la velocissima Rebecca Bianchi, con le Yamaha R6 del VFT Racing Stefano Casalotti, Paolo Giacomini e Christopher Gobbi, con le Kawasaki del Team 10 Lap Racing Luca Salvadori, Giuseppe De Gruttola e Thomas Cicco, al via anche Vincenzo Giorgianni (Yamaha del Team Motoxracing), Vincenzo Lombardo (Galé 4 Racing Kawasaki), Federico Caricasulo (Honda CBR 600RR del team Evan Bros) ed il vice-Campione italiano Moto3 Michael Ruben Rinaldi su Yamaha R6 del G.A.S. Racing Team.

Tra i candidati al titolo da segnalare il passaggio di Gauthier Duwelz da Yamaha a Kawasaki sempre del MTM Racing, punteranno al titolo anche Adrian Nestorovic (ora in forze al MVR Racing) e gli alfieri del team Racedays Honda, Jake Lewis e l’ex pilota del Mondiale 125cc Harry Stafford.

FIM Europe Superstock 600 European Championship 2014
L’entry list provvisoria

2- Jean Francois Demoulin – JFA Performances – Kawasaki ZX-6R
4- Vincenzo Lombardo – Galé 4 Racing – Kawasaki ZX-6R
5- Marco Faccani – San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R
7- Stefano Casalotti – VFT Racing – Yamaha YZF R6
9- Michael Canducci – Bike Service Racing Team – Kawasaki ZX-6R
10- Giuseppe De Gruttola – Team 10 LAP Racing – Kawasaki ZX-6R
11- Thomas Ciccio – Team 10 LAP Racing – Kawasaki ZX-6R
12- Christopher Gobbi – VFT Racing – Yamaha YZF R6
13- Ladislav Chmelík – DRT Racing Team – Yamaha YZF R6
14- Koen Zeelen – MVR Racing – Yamaha YZF R6
15- Rebecca Bianchi – Bike Service Racing Team – Kawasaki ZX-6R
18- Niki Tuuli – Kallio Racing – Yamaha YZF R6
19- Julian Puffe – MTM Racing Team – Kawasaki ZX-6R
21- Harry Stafford – Racedays Honda – Honda CBR 600RR
22- Eemeli Lahti – Kallio Racing – Yamaha YZF R6
23- Luca Salvadori – Team 10 LAP Racing – Kawasaki ZX-6R
27- Guillaume Raymond – Team ASPI – Yamaha YZF R6
28- Paolo Giacomini – VFT Racing – Yamaha YZF R6
29- Jake Lewis – Agro-On & WIL Racedays – Honda CBR 600RR
31- Riccardo Caruso – Bike Service Racing Team – Kawasaki ZX-6R
32- Vincenzo Giorgianni – Team Motoxracing – Yamaha YZF R6
34- Adrien Pittet – Swisscare Racing – Yamaha YZF R6
42- Stéphane Frossard – Berclaz Racing Team – Kawasaki ZX-6R
43- Kevin Manfredi – Agro-On & WIL Racedays – Honda CBR 600RR
44- Andrea Tucci – San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R
52- Gauthier Duwelz – MTM Racing Team – Kawasaki ZX-6R
55- Ilya Mikhalchik – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R
58- Renato Novosel – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R
64- Federico Caricasulo – Evan Bros Racing Team – Honda CBR 600RR
76- Valter Patronen – Kallio Racing – Yamaha YZF R6
77- Wayne Tessels – Waynes Racing Team – Suzuki GSX-R 600
88- Mathieu Marchal – MOUSS Racing Team – Yamaha YZF R6
92- Adrian Nestorovic – MVR Racing – Yamaha YZF R6
94- Richard Bodis – Talmacsi Racing – Honda CBR 600RR
95- Michael Ruben Rinaldi – G.A.S. Racing Team – Yamaha YZF R6

Superstock 600: i nuovi orari dei weekend di gara

10 marzo 2014 

Pubblicato in Superstock, World Superbikes


Nuovi orari per il Mondiale Superbike, diverse modifiche anche per quanto concerne l’Europeo Superstock 600. La stagione 2014 presenterà diverse novità per quanto concerne il programma nei weekend di gara della serie riservata ai giovani talenti del motociclismo internazionale under-22.

Nella giornata del venerdì sono previsti due turni di prove libere ad anticipare le qualifiche ufficiali del sabato (dalle 11:45 alle 12:15). Al pomeriggio, a partire dalle 17:50, il via della gara.

Confermata infine la diretta televisiva delle Qualifiche 2 e della Gara dell’Europeo Superstock 600 su Mediaset Italia 2, in chiaro sul digitale terrestre.

FIM Europe Superstock 600 European Championship 2014
I nuovi orari dei weekend di gara

Venerdì

09.15 – 09.45: Prove Libere 1
16.30 – 17.15: Prove Libere 2

Sabato

11.45 – 12.15: Qualifiche
17.50: Gara

Superstock 600: prende forma lo schieramento 2014

3 febbraio 2014 

Pubblicato in Superstock, World Superbikes


Sarà la decima stagione della categoria, l’ennesima opportunità per i piloti italiani di riaffermare la supremazia del nostro movimento nell’Europeo Superstock 600. Con Franco Morbidelli e Alessandro Nocco promossi al Mondiale Moto2 e Christian Gamarino in Supersport, lo schieramento di partenza del FIM Europe Superstock 600 European Championship 2014 si presenta, giusto a tre mesi dal round inaugurale in programma al Motorland Aragón di Alcañiz, completamente rinnovato, ma sempre con gli italiani attesi protagonisti.

Archiviata una sensazionale stagione 2013 con la doppietta Franco Morbidelli-Alessandro Nocco ai primi due posti della classifica, il San Carlo Team Italia della Federazione Motociclistica Italiana ha deciso di affidare le Kawasaki Ninja ZX-6R ottimamente preparate dal Puccetti Racing a Marco Faccani (rivelazione del CIV Supersport 2013) e Andrea Tucci, Campione italiano STK600 in carica.

Passerà da Yamaha a Kawasaki con il supporto di Kawasaki Motors Europe e Kawasaki Benelux invece il MTM Racing Team con il riconfermato Gauthier Duwelz, mattatore dei primi 2 round 2013, ed il neo-acquisto Julian Puffe. Sempre con la “Verdona” correranno i due portacolori del Team GoEleven, Iliya Mykhalchyk e Renato Novosel, Michael Canducci (Bike Service Racing Team) e Luca Salvadori (Officina 10).

Da seguire con interesse la coppia del team Racedays Honda su CBR 600RR formata da due “prodotti” della European Junior Cup: il neozelandese Jake Lewis ed il nostro Kevin Manfredi. Confermato anche l’impegno del VFT Racing con Stefano Casalotti, deciso a ripetere gli exploit velocistici evidenziati nell’arco della stagione 2013.

Superstock 600: decima stagione per l’Europeo di categoria

27 gennaio 2014 

Pubblicato in Superstock, World Superbikes

10 anni di Superstock 600
Dal 2005 nei principali round continentali del Mondiale Superbike si affianca la “classe dei giovani”: l’Europeo Superstock 600, inizialmente riservato ai talenti under-20, oggi con il limite d’età elevato ai 22 anni compiuti. Giunto quest’anno alla decima stagione d’attività, il FIM Europe Superstock 600 European Championship ha prodotto 9 differenti Campioni europei di cui 2 italiani: Claudio Corti (il primo nella storia, stagione 2005) e Franco Morbidelli (l’ultimo in ordine di tempo, in trionfo lo scorso anno).

L’albo d’oro dell’Europeo Superstock 600

2005: Claudio Corti (Team Trasimeno) Yamaha YZF R6

2006: Xavier Simeon (Alstare Suzuki Corona Extra) Suzuki GSX-R 600

2007: Maxime Berger (Team Trasimeno) Yamaha YZF R6

2008: Loris Baz (YZF Yamaha Junior Team) Yamaha YZF R6

2009: Gino Rea (Ten Kate Honda Racing) Honda CBR 600RR

2010: Jeremy Guarnoni (MRS Racing) Yamaha YZF R6

2011: Jed Metcher (MTM Racing Team) Yamaha YZF R6

2012: Michael van der Mark (EAB Ten Kate Junior Team) Honda CBR 600RR

2013: Franco Morbidelli (San Carlo Team Italia) Kawasaki ZX-6R

Nelle 9 stagioni sin qui andate in archivio l’Italia, grazie ad un inesauribile serbatoio di “Talenti Azzurri”, si è evidenziata come la “Nazionale” della categoria: 34 vittorie contro le 23 conseguite dai piloti francesi. Un vanto per il nostro motociclismo.

Le vittorie conseguite da piloti italiani nell’Europeo Superstock 600

1- Monza 2005: Claudio Corti

2- Silverstone 2005: Claudio Corti

3- Misano 2005: Claudio Corti

4- Brands Hatch 2005: Claudio Corti

5- Assen 2005: Claudio Corti

6- Silverstone 2006: Niccolò Canepa

7- Misano 2006: Davide Giugliano

8- Assen 2006: Niccolò Canepa

9- Lausitzring 2006: Niccolò Canepa

10- Imola 2006: Davide Giugliano

11- Donington 2007: Michele Magnoni

12- Assen 2007: Andrea Antonelli

13- Monza 2007: Michele Magnoni

14- Brno 2007: Domenico Colucci

15- Donington 2008: Marco Bussolotti

16- Valencia 2009: Danilo Petrucci

17- Monza 2009: Danilo Petrucci

18- Misano 2009: Danilo Petrucci

19- Donington 2009: Marco Bussolotti

20- Imola 2009: Eddi La Marra

21- Portimao 2009: Marco Bussolotti

22- Misano 2011: Giugliano Gregorini

23- Brno 2011: Dino Lombardi

24- Imola 2012: Riccardo Russo

25- Monza 2012: Riccardo Russo

26- Aragon 2012: Riccardo Russo

27- Silverstone 2012: Riccardo Russo

28- Monza 2013: Nicola Morrentino

29- Portimao 2013: Franco Morbidelli

30- Imola 2013: Alessandro Nocco

31- Silverstone 2013 Gara 1: Alessandro Nocco

32- Silverstone 2013 Gara 2: Christian Gamarino

33- Nurburgring 2013: Franco Morbidelli

34- Magny Cours 2013: Alessandro Nocco

Superstock 600: si correrà sempre al sabato pomeriggio

27 gennaio 2014 

Pubblicato in Superstock, World Superbikes

La Superstock 600 sempre al sabato pomeriggio
Con il nuovo programma del Mondiale Superbike 2014, diversi appassionati ed addetti ai lavori si sono interrogati in queste settimane se sono previsti cambiamenti per quanto concerne gli orari dell’Europeo Superstock 600. La risposta è negativa: a dispetto delle altre categorie del WSBK (Superbike, Supersport, Superstock 1000), resta tutto invariato per la classe dei giovani talenti del motociclismo internazionale under-22.

Come per le precedenti stagioni nella giornata del venerdì è prevista, nella primissima mattinata, la disputa di un turno unico di prove libere ad anticipare la prima sessione di qualifiche ufficiali.

Sabato mattina spazio al decisivo secondo turno di qualifiche che determinerà lo schieramento di partenza della gara in programma, secondo consuetudine, a partire delle 18:00.

Confermata infine la diretta televisiva delle Qualifiche 2 e della Gara (a partire dalle 17:50) dell’Europeo Superstock 600 su Mediaset Italia 2, in chiaro sul digitale terrestre.

Superstock 600: Bike Service ritorna con Michael Canducci

23 gennaio 2014 

Pubblicato in Superstock, World Superbikes

La Kawasaki del Bike Service Racing Team
Il Bike Service Racing Team, dopo aver lanciato ai vertici del motociclismo internazionale giovani talenti italiani come Roberto Tamburini e Franco Morbidelli, si ripresenterà al via dell’Europeo Superstock 600 2014 con una Kawasaki Ninja ZX-6R affidata a Michael Canducci.

Al via lo scorso anno dell’European Junior Cup (4° assoluto in campionato), Canducci esordirà nell’Europeo STK600 preparata dalla compagine riminese. Accanto a Michael Canducci il Bike Service Racing Team dovrebbe schierare un secondo pilota ancora da annunciare.

Siamo felici di avere raggiunto un accordo con Michael Canducci, un giovane talento in cui crediamo molto“, afferma Stefano Morri, Team Manager Bike Service. “La nostra filosofia, fin dal 2000, è sempre stata quella di aiutare e possibilmente lanciare i giovani piloti italiani. A breve comunicheremo il nome del compagno di squadra di Michael“.

Pagina Successiva »